CONDIVIDI
 
Sottolineatura

Tartelletta alle pesche

Sottolineatura
CONDIVIDI
 

Scopri ingredienti e consigli per creare questo dolce fresco e buono

Disegno intro
Difficoltà
Media
Tempo di preparazione
60 min
Tempo di cottura
20
Porzioni
10
Utensili
MATTARELLO, FORMINE PER TARTELLETTE, COPPA PASTA, PENTOLINO, PENNELLINO DA CUCINA
Tartelletta alle pesche

Ingredienti.
Per la frolla

  • Scorza di ½ limone grattugiata

 

Per la decorazione

  • 4 pesche
  • 1 bustina di gelatina in polvere (tipo Tortagel)

Per la crema pasticcera

 
Albi
Fumetto

Cercate di tagliare le pesche a fettine più sottili possibili. In questo modo risulteranno meno rigide e sarà più semplice dargli la tipica forma a rosellina!

 
Procedimento
  • Disporre a fontana la farina e aggiungere lo zucchero.
  • Unire poi l’uovo e il tuorlo, il burro freddo tagliato a pezzetti e la scorza del limone grattugiata.
  • Impastare velocemente, evitando di riscaldare l’impasto con il calore delle mani.
  • Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti, avvolgere l’impasto ottenuto nella pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  • Nel frattempo, dedicarsi alla preparazione della crema pasticcera: in un pentolino unire lo zucchero ai tuorli e amalgamare fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungere la vanillina, la farina, la scorza del limone e mescolare bene. Continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi, aggiungere lentamente il latte. Posizionare il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e far cuocere per almeno 10 minuti o fino a che la crema non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Versare la crema in un ciotola, coprirla con la pellicola per alimenti a contatto per evitare che indurisca la superficie e lasciar raffreddare completamente.
  • Con l’aiuto del matterello stendere la pasta frolla ad uno spessore di massimo mezzo centimetro.
  • Con un coppa pasta rotondo del diametro leggermente più grande di quelle delle vostre formine per tartellette, ritagliare tanti cerchi e con questi rivestire le formine stesse (per essere sicuri che la pasta frolla non gonfi durante la cottura, potete adagiare sulla pasta frolla che ricopre lo stampino dei legumi secchi).
  • Infornare in forno caldo a 160°/180° per circa 20 minuti

 

  • A cottura ultimata, lasciare raffreddare completamente prima di sformare.
  • Una volta sformate le tartellette, riempire di crema pasticcera e porre in frigo: così facendo la crema si rassoderà ed eviterete che collassi quando posizionerete la frutta.
  • Nel frattempo preparare la decorazione con le pesche: lavare e asciugare le pesche e tagliarle a fettine sottili.
  • Disporre le fettine sulla tartelletta cominciando dall’esterno e procedendo in senso circolare verso l’interno.
  • Non resta che lucidare la frutta con la gelatina che applicherete con l’aiuto di un pennellino da cucina.

 

 

Dicci la tua!

Hai provato la ricetta e vorresti darci qualche spunto per migliorarla?

Non esitare a scriverci i tuoi commenti o ad inviarci la tua versione personalizzata. Ci aiuterai a sviluppare questa nuova sezione pensata per chi come te ama la cucina gustosa e genuina.